Instagram

Instagram has returned invalid data.

Follow Me!

America

Tre giorni nell’isola disabitata de La Tortuga

4 Novembre 2018

Quando partii nel 2010 alla volta del Venezuela, non avrei mai pensato di poter vivere un’esperienza incredibile come quella de La Tortuga.

 

“Venne scoperta nel 1499 dal navigatore spagnolo Alonso de Ojeda (che eseguiva il suo secondo viaggio verso le Indie Occidentali assieme al cartografo ed esploratore fiorentino Amerigo Vespucci), che la battezzò col nome di Isla La Tortuga a causa dell’enorme presenza di tartarughe nell’isola.
Era frequentemente utilizzata come rifugio dai bucanieri nel XVII secolo, anche se non deve essere confusa con l’isola omonima nei pressi di Haiti (in spagnolo Isla de la Tortuga; in francese Île de la Tortue), molto più famosa nella letteratura riguardante la pirateria nei Caraibi.

Il pirata Henry Morgan preparava alcune delle sue famose incursioni verso le coste del Venezuela e Portobello dall’isola di fronte alle coste del Venezuela.
L’isola era popolata da olandesi che forse sfruttarono lo stagno di evaporazione del sale nell’est dell’isola a partire dal 1550. Vennero definitivamente espulsi nel 1631 quando il governatore di Cumanà distrusse le loro attrezzature e inondò le vasche saline.

Fino ad ora l’isola non ha avuto una popolazione permanente e la sua posizione e morfologia sono rimaste intatte. Ciò ha permesso all’isola di rimanere una delle ultime isole vergini del Venezuela. C’è anche del turismo d’élite, in quanto sono necessari permessi militari per accedere all’isola.” (Wikipedia)

 

Una volta catapultati in questa isola deserta a bordo di un piccolo yacht, abbiamo montato le tende e ci siamo accampati per tre giorni. Scordatevi cellulari, internet e tutto ciò che riguarda i social, non c’è linea. In questa isola sperduta vivrete tre giorni di assoluto relax e staccherete completamente la spina.
L’isola è parecchio ventosa quindi copritevi bene, la notte è molto umido. Dove avevamo attraccato noi c’era una lingua di terra, e si vedeva la costa del mare sia a sinistra che a destra. Da un lato vedevo sorgere il sole, mentre dall’altro lo vedevo tramontare. Uno spettacolo incredibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

enInglese

    Leave a Reply